Casa

Come Allenare il Bicipite Femorale

C’è chi ha giocato d’anticipo e si è allenata per tutto l’inverno con costanza, magari scegliendo di frequentare un corso in palestra o di praticare uno sport che aiuta a bruciare i grassi. C’è chi invece ha deciso di mettersi in moto ora, visto anche l’arrivo delle belle giornate. Comunque sia andata, è sempre il momento giusto per dedicare del tempo alla cura del proprio corpo. Oggi vediamo insieme quali sono i migliori tre esercizi che aiutano ad allenare il bicipite femorale. Siete pronte ad allenarvi insieme a me?

Gli Squat
Risulta essere uno degli esercizi per i glutei più efficaci e più nello specifico uno dei migliori esercizi per allenare la zona del bicipite femorale. Per eseguire gli squat correttamente dovete posizionarvi con le gambe leggermente divaricate, i piedi ben dritti e saldi a terra. A questo punto iniziate a fare dei piegamenti sulle gambe mantenendo le ginocchia ben allineate, l’addome contratto e la schiena dritta. Dovrete sentire lavorare i muscoli delle cosce e dell’interno coscia. Ripetete il movimento per almeno 15 volte per 3 serie. Se siete già ben allenate e volete rendere l’esercizio più efficace, vi consiglio di effettuare il movimento sollevando sulle braccia un bilanciere. Anche in questo caso, scegliete con attenzione il peso da sollevare, cercando di evitare movimenti bruschi.

Il ponte
Un altro esercizio perfetto per allenare i bicipiti femorali è quello del “ponte”. Questa volta per eseguire il movimento, dovrete partire dalla posizione sdraiata per terra. A questo punto sollevate le ginocchia a 45° tenendo le braccia stese lungo i fianchi e il palmo delle mani rivolte verso il basso. Una volta assunta questa posizione iniziate a praticare delle piccole spinte del bacino verso l’alto, contraendo non solo gli addominali ma anche la parte delle cosce e dei glutei. Ripetete l’esercizio per almeno 20 volte e per 3 serie.

Gli affondi
Infine, l’ultimo degli esercizi per allenare i bicipiti femorali che vi suggerisco consiste nel praticare degli affondi alternati. Partendo dalla posizione eretta, posizionate una gamba andando a formare con il ginocchio un angolo di 90°. Rimanete in posizione per qualche secondo, dopodichè cambiate gamba e ripetete lo stesso movimento con l’altra. Se siete ad un buon livello di allenamento, potete aumentare la difficoltà dell’esercizio tenendo tra le mani dei manubri che vi faranno da contrappeso.

Allenare i bicipiti femorali con questi tre esercizi non è mai stato così semplice! Non vi resta che indossare la vostra tuta e dedicare tempo al vostro benessere e alla vostra forma fisica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *